Stampa questa pagina

BLOG - Spazio e scuola

Gli occhi fuori dalle orbite!

11 Novembre 2014

Rosetta è una missione meravigliosa. L'ho seguita fin dall'inizio, da prima del lancio, da giornalista ESA (Agenzia Spaziale Europea), con gli occhi fuori dalle orbite (a differenza di Rosetta, che dalle orbite non è mai uscita): non si era mai sentito di una sonda che viaggia per miliardi di chilometri, fino a raggiungere una cometa. Una cometa? Un sasso sconosciuto, probabilmente ghiacciato, ma che di cometa non aveva niente se non - appunto - l'orbita. E poi? Una volta raggiunta la cometa? Ah, una volta che la cometa sia stata raggiunta, Rosetta ci si è messa a girare intorno, con la presunzione di accompagnarla in tutto il suo avvicinamento al Sole. E vedere nascere la coda. Pensate: abbiamo mandato un paio di occhi robotici - più di un paio, a dire il vero, e molto più che semplici occhi - a osservare la nascita della coda di una cometa. Straordinario.

 

Ma domani accadrà ancora qualcosa in più'. Lo sapete già' tutti: Rosetta lascerà cadere sulla cometa un piccolo robot, Philae, che cercherà di atterrare senza rimbalzare via. E, se tutto va bene, come una zanzarina inizierà a pungere la cometa: una piccola puntura, un piccolo esame del sangue, del materiale cioè che sta sotto la superficie cometaria. Che cosa troverà? Materiale che è rimasto inalterato fin dalla formazione del sistema solare? Oppure materiale che è stato modificato profondamente da processi chimico-fisici? Materiale organico? Staremo a vedere.

Domani potrete seguire in diretta dal centro di controllo di Colonia le fasi dell'atterraggio a questo link. E per tutti coloro che amano raccontare e far capire queste cose ai ragazzi e ai bambini, segnaliamo il sito education dell'ESA. Ma anche la bella mostra organizzata dall'INAF-Osservatorio astronomico di Padova, in collaborazione con l'Università di Padova. E voi milanesi? Volete venire all'osservatorio di Brera a seguire l'atterraggio? Potete farlo: alla sala della Passione (è il caso di dirlo!) della Pinacoteca di Brera, dalle 16 alle 17.30, troverete gli astronomi di Brera che vi risponderanno alle vostre domande. E vedrete le immagini dal centro di controllo di Rosetta. Con gli occhi fuori dalle orbite!

Tag:

Ultimi da Stefano Sandrelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.