Sapere Scienza

Sapere Scienza

Stephen Hawking: "L'umanità ha solo 1000 anni per trovarsi un altro pianeta su cui vivere"

24 Novembre 2016

Solo 1000 anni. Ecco quanto resta all'umanità, secondo , per trovarsi un altro Pianeta, prima che la Terra diventi invivibile. Durante un discorso tenuto alla Oxford Union, il famoso fisico teorico ha sostenuto che l'umanità ha probabilmente solo circa altri 1000 anni prima di andare incontro all'estinzione.

 

Umanità minacciata

Nel corso dei suoi 74 anni di vita, Hawking ha parlato più volte del destino dell'uomo, minacciato da cose come il rischio di una guerra nucleare, il riscaldamento globale e, in ultimo, dallo sviluppo dell'intelligenza artificiale che potrebbe anche distruggere la nostra specie. L'unica speranza per sfuggire a questi pericoli, dice Hawking, è trovare un altro pianeta abitabile. "Dobbiamo continuare ad andare nello spazio per il futuro dell'umanità", ha affermato, "Non credo potremo sopravvivere oltre 1.000 anni, senza fuggire lontano dal nostro fragile Pianeta".

 

Pianeti abitabili

E la scienza non sta certamente con le mani in mano. La NASA ha lanciato il suo telescopio spaziale  nel 2009 proprio con la missione di cercare nelle regioni vicine della nostra galassia pianeti simili alla Terra per dimensioni e per orbita nella "zona abitabile" di stelle che somigliano al nostro Sole. Questa zona è anche chiamata la "zona di Goldilocks": è il campo in cui la pressione e la temperatura sono alla presenza di acqua allo stato liquido sulla superficie.

Quest'anno, gli astronomi hanno compiuto un importante passo avanti in questa direzione, con la scoperta di Proxima B, un pianeta simile alla Terra che orbita nella zona abitabile della stella Proxima Centauri, che si trova a soli 4,2 anni luce di distanza da noi (abbastanza vicino, ragionando in termini di distanze spaziali). Finora, Proxima B si presenta come la nostra migliore possibilità di fuga.

copertina   luglio-agosto 2022

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

like facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.