Sapere Scienza

Sapere Scienza

RUBRICA - Matematica e Astronomia

Oggi, 3 maggio, è l’International Sun Day, la Giornata dedicata al Sole, istituita nel 1994 dall’International Solar Energy Society. Può essere quindi l’occasione perfetta per parlare di space weather o meteorologia spaziale, ovvero delle conseguenze che la nostra stella, con i suoi brillamenti, CME e macchie solari, può avere sulla…
La Luna ha sempre un grande fascino. Nell’ultimo numero di Sapere ho parlato dei piani per riportare astronauti, uomini e donne, a esplorare il nostro satellite. Mentre aspettiamo che i sogni diventino realtà, mi piace notare che il ricordo delle missioni Apollo è sempre con noi. I campioni lunari della…
Il 14 marzo è il Pi greco day! Per festeggiare potete trovare qui le prime pagine del libro di Maurizio Codogno, Chiamatemi pi greco, che racconta proprio come è nata questa giornata dedicata alla matematica. I matematici sono strani? Tutti sanno che i matematici sono persone un po’ strane. Se…
Novità sulla storia evolutiva della Luna arrivano da un campione roccioso prelevato dalla missione Apollo 17, nel 1972. L’analisi di Troctolite 76535 Uno studio internazionale ha rivelato nuovi dettagli sull’evoluzione geologica del nostro satellite e sulla sua fase di raffreddamento, grazie ai risultati di complesse analisi ad alta risoluzione effettuate…
Sarà un dicembre ricco di “regali” per la comunità astrofisica. Mentre gli occhi sono puntati su Kourou, da dove il 22 dicembre dovrebbe partire il gigantesco James Webb Space Telescope, stamattina da Cape Canaveral ha preso il volo lo Imaging X-ray Polarimetry Explorer (IXPE), il nuovo telescopio X della NASA.…
Gli ammassi globulari sono gli ospizi delle stelle. Sono fra le entità più vecchie dell’Universo e spesso contengono oggetti che potrebbero raccontare storie antichissime, come quelle che i nonni spesso tramandano ai nipoti. All’interno degli ammassi globulari risiedono moltissime nane bianche. Queste sono stelle che si raffreddano lentamente e che…
Forse non tutti sanno che in passato gli astronomi erano soliti dare agli asteroidi, scoperti sempre più frequentemente, dei nomi femminili. Un tentativo di rimediare ai tanti mancati riconoscimenti del contributo delle donne ai progressi della scienza? Può darsi. La tradizione ha retto fino al millesimo trovato, che in un…
Pagina 1 di 11

copertina   marzo-aprile 2022

  COMPRA IL NUMERO

 
  ABBONATI

 
  SOMMARIO

 
  EDITORIALE

bannerCnrXSapere 0

like facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Cliccando su ok acconsenti all'uso dei cookie.